SEZIONI NOTIZIE

Catanzaro-Monopoli 2-0: le pagelle dei giallorossi

di Stefano Crisafulli
Vedi letture
Foto

DI GENNARO 6 – Ordinaria amministrazione per il numero uno giallorosso, impegnato solo un paio di volte nel secondo tempo.

MARTINELLI 6,5 – Compie degli ottimi interventi che sventano le possibili minacce offensive portate dai pugliesi.

FIGLIOMENI 6 – Prestazione concreta e con poche sbavature per il difensore giallorosso, poco impegnato dagli attaccanti biancoverdi.

QUARANTA 6 – Commette qualche errore in disimpegno, ma nel complesso la sua prestazione raggiunge la sufficienza.

STATELLA 6 – Buona prova dell’esterno giallorosso che si propone spesso in avanti rimanendo attento in fase difensiva.

RISOLO 6 – Gioca un match attento e ordinato, preoccupandosi maggiormente di coprire sulle possibili ripartenze della squadra allenata da mister Scienza.

MAITA 6,5 – Detta bene i tempi di gioco in mezzo al campo, servendo con il contagiri i suoi compagni di squadra.

DI LIVIO 6,5 – Dopo un primo tempo in cui sbaglia qualche passaggio di troppo ai suoi compagni, è protagonista nel primo gol delle Aquile, quando un suo tiro in porta dai 30 metri che si infrange sulla traversa favorisce il tap-in vincente di Fischnaller.  

NICOLETTI 6 – Prova sufficiente per l’esterno sinistro giallorosso che incide poco in fase offensiva, meglio in quella difensiva.

GIANNONE 7 – Più volte impreciso nel servire i suoi compagni si fa perdonare al minuto 75, quando regala una perla ai presenti al “Ceravolo” (768 per l’esattezza), con un gol che non può non fare venire in mente colui che col suo 36 di piede è rimasto nella storia del calcio per le reti segnate direttamente dalla bandierina (ben 13 in carriera), il giocatore simbolo del Catanzaro di tutti i tempi, Massimo Palanca.

FISCHNALLER 6,5 – Ancora lontano dai suoi standard, la punta altoatesina torna al gol e fa intravedere i primi segnali di ripresa dopo un periodo no.

CASOLI 6 – Entra a mezz’ora dalla fine, portando quantità e qualità al centrocampo giallorosso.

TASCONE 6 – Come Casoli, entra bene in partita, dimostrando ancora una volta che mister Grassadonia fa bene a puntare sul numero 13 giallorosso.

SIGNORINI, KANOUTE e URSO s.v. - Entrano a pochi minuti dalla fine della gara senza aver modo di potersi mettere in mostra.

ALL. GRASSADONIA 6,5 – Seconda vittoria consecutiva dopo quella di domenica scorsa in campionato contro l’Avellino che dà morale a tifosi, società e giocatori. Il mister di Salerno ha nuovamente adottato il modulo visto contro gli irpini, confermando di voler dare una nuova impronta alla compagine del presidente Noto.  

Altre notizie
Martedì 19 Novembre 2019
16:42 Varie Questa sera su RTC e Calabria Channel tredicesimo appuntamento con il programma: "RTC Catanzaro Sport" 13:11 In primo piano Svolta epocale per il calcio italiano 05:56 Gli aquilotti Volano gli aquilotti giallorossi. La Berretti vince a Pagani ed é prima
Lunedì 18 Novembre 2019
17:35 In primo piano Toledo Machado: "Ho il Catanzaro sempre nel cuore. Bisogna acquisire la giusta mentalità perché in una piazza come quella giallorossa non è mai facile giocare" 13:28 Il match Le foto più belle del match tra Catanzaro e Catania 12:16 Il match Catanzaro, Grassadonia "voglio una squadra con la mentalità vincente" 12:14 In primo piano Aquile: 5 esami, poi la palla passa alla società 12:06 Il match Vibonese - Catanzaro, già in vendita i tagliandi per il match del "Luigi Razza" 11:45 Focus La video sintesi di Catanzaro - Catania 09:28 Focus Catanzaro-Catania 3-0: le pagelle dei giallorossi
Domenica 17 Novembre 2019
23:35 Il match Top & Flop di Catanzaro - Catania 20:12 In primo piano Ruggito Catanzaro: 3 a 0 al Catania con Celiento, Tascone e Nicastro 15:58 Varie Ufficiale, annullata Rieti - Reggina. Sarà 0 - 3 a tavolino 15:51 Il punto LIVE Segui con noi tutti gli incontri della quindicesima giornata del girone C 11:09 Il match I convocati da mister Grassadonia per la gara odierna contro il Catania
Sabato 16 Novembre 2019
19:36 L'avversario Catanzaro - Catania, i convocati da mister Lucarelli 18:22 In primo piano Grassadonia: "Serve maggiore personalità. Dobbiamo concedere poco agli avversari" 09:58 In primo piano Catanzaro, al “Ceravolo” arriva il Catania: sfida per continuare a sperare
Venerdì 15 Novembre 2019
12:41 Le altre Deferita su segnalazione della Covisoc una squadra del girone C 12:41 In primo piano Esposto della tifoseria catanzarese contro Massimo Goh